#47685 Gastronomia - Storia dell' alimentazione

Soavi sapori della cultura italiana.

Autore
CuratoreVerona, Soave, 27-29 agosto 1998. A cura dell'Associaz.Internaz.Professori di Italiano. A cura di B.Van den Bossche, M.Bastiaensen.
EditoreCesati Ed.
Data di pubbl.
CollanaColl.Civiltà Italiana, Nuova Serie,1.
Dettagli cm.16x23, pp.505, brossura cop.fig.a col. Coll.Civiltà Italiana, Nuova Serie,1.
AbstractIl volume contiene gli atti del XIII congresso internazionale A.I.P.I. tenutosi tra Verona e Soave nell’agosto 1998. Quale Italia e quale italiano? Era la domanda posta da Giovanni Freddi nel congresso di Brescia del 1981. Domanda che, a distanza di quasi vent’anni, non ha perso la sua urgenza. Alle soglie del 2000, in un momento in cui le identità nazionali si presentano come quesito sempre più assillante e problematico, le risposte sono sfaccettate, contraddittorie e difficili, ma non impossibili. Come aveva già una volta proposto Alfredo Luzi a proposito della letteratura, un metodo per capire cos’è l’Italia è quello di parlare d’altro. È quanto è stato fatto in questo tredicesimo congresso, dove l’Italia e l’italiano sono stati vissuti attraverso un itinerario culturale storico-gastronomico. Elemento essenziale tanto dei riti campestri quanto delle cene liturgiche ricche di simbolismo, il cibo si fa strumento di autocoscienza ed ha accompagnato da vicino il percorso narrativo della scrittura. Nella ricca gamma di saggi qui riuniti, la ritualità dell’arte culinaria viene individuata nelle attività più svariate: in relazione al computo del tempo e alla scansione delle stagioni, in termini geolinguistici e lessicali, come oggetto della pubblicità e altro ancora. Ne risulta un quadro istruttivo e penetrante oltre che divertente. .
EAN9788876671005
CondizioniNuovo
EUR 41.00
-48%
EUR 21.00
#47685Disponibile
Aggiungi al Carrello