#176608 Storia Risorgimento

Londra dei cospiratori. L'esilio londinese dei padri del Risorgimento.

Autore
EditoreMarco Tropea Ed.
Data di pubbl.
CollanaColl.Tropismi.
Dettagli cm.5,5x21,5, pp.695, br.cop.fig.a col.con bandelle. Coll.Tropismi.
AbstractNel corso del Diciannovesimo secolo, mentre l'Europa è incendiata dai moti rivoluzionari, Londra offre rifugio a gruppi di esuli provenienti da ogni focolaio di lotta contro la Restaurazione. Patrioti, avventurieri e massoni, propugnatori dell'indipendenza nazionale o di una società utopistica, sono accolti nel grembo di una città che offre libertà e anonimato, ma produce anche isolamento, povertà e spleen. Lungo le sponde del Tamigi, tra taverne fumose e alberghi economici, salotti aristocratici e quartieri popolari, si dipanano le esistenze in fuga dei protagonisti del Risorgimento italiano e dei costruttori di immaginari paradisi socialisti. In particolare è su Giuseppe Mazzini, sconfitto dal mondo eppure mai domato nell'animo, che si appunta lo sguardo del narratore. Con minuziosa ricostruzione storica, Enrico Verdecchia scandaglia una messe di documenti editi e inediti, restituendone gli slanci ideali, i palpiti per una nazione unita e indipendente, ma anche il tormento interiore per un grande amore romantico e per un figlio segreto, morto prematuramente. Sono numerosi però i "cospiratori" protagonisti di queste pagine. "Londra dei cospiratori" è il risultato di una ricerca durata quarantanni, un testo che inserisce il Risorgimento italiano in un movimento di passioni e ideali organicamente europeo.
EAN9788855801133
CondizioniNuovo
EUR 32.00
-50%
EUR 16.00
#176608Disponibile
Aggiungi al Carrello